Secondo i latini gli “dei minuti” non si occupavano soltanto di ogni fase della vita delle donne e degli uomini, ma anche di tutto il resto e vegliavano persino sulla vita nei campi. Ciascun dio presidiava ogni passaggio della crescita delle piante, in maniera tanto meticolosa quanto amorevole. Per esempio, Semonia si occupava dei semi e Promitor era il dio dei germogli, dal verbo latino promitto che significa proprio mandar fuori. Alla fine dell’intero ciclo vitale vi erano divinità come Pomona, che si premurava dei poma, della frutta, e garantiva il raccolto. Sulla via Ostiense, appena fuori dalla città, vi era addirittura un’area sacra dedicata a Pomona: il Pomonal, frutto della religiosità degli antichi romani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...