La fontana dell’acqua Paola fu realizzata agli inizi del Seicento, come mostra terminale dell’acquedotto di Traiano, rimesso in funzione da Paolo V, dopo oltre mille anni.
Decorata con colonne provenienti dall’antica basilica di San Pietro, la fontana raccoglieva l’acqua in cinque vasche che furono successivamente ridotte ad una sola, di maggiori dimensioni.
Negli anni passati, in estate, i ragazzi di Monteverde e dintorni, lo usavano la sera come piscina rinfrescante, pronti a scappare alle prime avvisaglie di arrivo dei Vigili Urbani o della Polizia.
Inserito nel verde del colle Gianicolo, a fianco della leggendaria Fontana dell’acqua Paola e di fronte alla residenza estiva del re di Spagna, il Fontanone del Gianicolo raggruppa tutte le energie di più di 2000 anni di storia.
E’ aperto dal 1996 tutte le estati, ed ospita spettacoli teatrali. Il suo carattere stagionale, per non dire
effimero, lo rende ancora più accattivante e ricercato dai Romani e dai turisti stranieri di passaggio. Unico neo, non ci sono più ragazzini a rinfrescarsi nelle sue acque durante la canicola estiva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...