Percorrendo la via Cristoforo Colombo, ad un certo punto delle strada, non si può non notare il cosiddetto obelisco Marconi. Infatti, è alto ben 45 metri! Esso venne progettato nel 1937 dallo scultore Arturo Dazzi, su commissione di Benito Mussolini; ma il cantiere venne abbandonato con l’inizio della guerra e trovò una degna conclusione soltanto nel 1959, in preparazione dei giochi olompici del 1960.
La struttura ha un cuore in cemento armato ed è rivestita da 92 pannelli scolpiti in marmo di Carrara nei quali sono raffigurate le imprese di Guglielmo Marconi, il grande scienziato inventore della radio.

Associazione Coolture – Roma