Una particolare situazione è offerta dalla Basilica di S. Prassede.
Recenti lavori di pulizia hanno riportato alla luce alcune iscrizioni di età severiana incise sugli architravi della navata centrale. Inoltre le otto colonne che attualmente decorano l’abside cinquecentesca trovano confronto uguale con una base di acanto rinvenuta nel teatro di Marcello, il quale ebbe una fase severiana.
Anche se un detto dice che due indizi possono essere una coincidenza, sembra verosimile la spogliazione del teatro di Marcello per decorare la Basilica.

Associazione Coolture – Roma