Accanto all’omonima Basilica si erge il più antico battistero conosciuto in ordine di tempo a Roma, il Battistero Lateranense, forse eretto da Costantino e ricostruito da papa Sisto III nel V secolo.
In seguito i papi si prodigarono nel ristrutturare ed abbellire l’edificio, ma, tra affreschi seicenteschi e colonne antiche alcuni elementi testimoniarono e testimoniano ancor oggi, come il riuso non fu disdegnato dalle prime comunità cristiane. Infatti le basi d’acanto ed alcuni capitelli corinzi del tipo asiatico vennero prelevati dal foro di Cesare, in quanto, sia nel caso dei capitelli che nel caso delle basi, vennero trovati frammenti uguali proprio nel foro.

Associazione Coolture – Roma