Da sempre l’effigie della Lupa con Romolo e Remo è familiare agli abitanti di Roma. Si può dire lo stesso per l’Asia Centrale? Un tempo, in un certo senso, sì !
A dimostrarvelo vi presentiamo un frammento d’affresco veramente sorprendente…. poco noto persino agli studiosi più accorti! Esso è conservato presso l’immenso Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo e proviene dalla Sogdiana, un’antica regione che comprendeva l’attuale Uzbekistan ed il Tagikistan occidentale…
L’opera, databile al VI-VII secolo d.c., decorava uno sfavillante palazzo e ci tramanda quanto il mito di Roma si sia diffuso nei secoli e nei luoghi… Oltre a quanto fosse raffinata ed aggiornata l’antica civiltà che abitava la Sogdiana.

Associazione Coolture – Roma