E’ forse vero che i GLADIATORI erano costretti a combattere fino alla morte?
Chi erano? Da dove venivano? E da dove viene il loro nome?

Chi erano i gladiatori ?

I GLADIATORI erano principalmente schiavi: quando gli antichi romani risultavano vincitori, alla fine di una qualunque battaglia, erano soliti schiavizzare parte della popolazione sconfitta… ad esempio utilizzandola come servitù, come muratori, oppure come GLADIATORI !

Gladiatori fino alla morte ?!

Ma è soltanto dal XX secolo, in seguito all’uscita della famosa pellicola hollywoodiana “Ben Hur” – oltre a film più recenti – che nel mondo si diffonde l’idea del GLADIATORE costretto a combattere sempre fino alla morte. Infatti, sebbene questa concezione sia sicuramente appetibile per la trama di un film, è assolutamente fittizia!

Il motivo per cui possiamo affermare il contrario è dettato proprio dal fatto che ben sappiamo come questi schiavi divennero GLADIATORI… Portati via dalle loro famiglie, erano successivamente allenati per mesi, forniti di armi, armature, ed ovviamente, durante tutto questo lungo periodo, sfamati e alloggiati. Dunque la risposta alla seguente domanda è molto semplice: chi avrebbe mai voluto investire così tanto tempo e denaro su qualcuno che sarebbe stato ucciso durante il suo primo combattimento? Nessuno! Ecco perché, i GLADIATORI non erano assolutamente obbligati a combattere fino alla morte ad ogni match, ma solo in alcuni casi particolari, ad esempio se il GLADIATORE in questione era un noto criminale, comunque condannato…

L’origine del nome

Circa il loro nome: le più comuni tipologie di GLADIATORI (ce ne erano di diverse, a seconda delle armi ed armature che utilizzavano), erano soliti avere una spada sanguinaria, che in Latino sarebbe “gladius”, ragion per cui gli uomini che portavano il gladius, divennero GLADIATORI!

Non tutto ciò che vediamo nei film è necessariamente corrispondente a verità! In realtà, quasi nulla…

Associazione Coolture – Roma